Liquore di genziana

Ingredienti

  • 40 g di radice essiccata di genziana
  • 1 litro di vino bianco secco
  • 6 g di caffè in chicchi
  • Mezza stecca di cannella
  • Una foglia di alloro
  • La scorza di mezzo limone non trattato
  • 300 g. di alcool puro per liquori

Il liquore di genziana è un digestivo molto apprezzato non solo per la qualità di superare anche l’agnello più condito, ma soprattutto per il suo sapore amarognolo e secco. Bisogna ricordare però che la genziana è una specie protetta, quindi per preparare questa ricetta ci possiamo rivolgere in erboristeria, senza rovinare l’incantevole flora abruzzese.

 

PREPARAZIONE

  1. Procurati un contenitore di vetro con chiusura ermetica
  2. Metti in infusione la radice con tutti gli aromi e ricopri con il vino
  3. Chiudi ermeticamente e lascia riposare per un minimo di 40 giorni
  4. Riapri il contenitore e filtra il vino attraverso una carta da filtro per liquori
  5. A questo punto aggiungi lo zucchero, mescolando bene finché non sia completamente sciolto
  6. Per ultimo aggiungi l’alcool

 

Il liquore alla genziana è così pronto, ma per assaporarlo al meglio è necessario attendere alcune settimane. Il gusto varrà l’attesa.