Incisioni rupestri in Valle Camonica

Inserita come primo sito italiano nella lista del Patrimonio Mondiale UNESCO, la Valle Camonica è famosa in tutto il mondo per la straordinaria ricchezza e varietà di incisioni rupestri. Sul suo territorio molte popolazioni hanno lasciato testimonianza del loro passaggio dando vita ad un luogo magico e raro in cui poter rivivere la storia di oltre diecimila anni fa. Proprio i Camuni, i primi abitanti della valle, hanno lasciato i primi e più importanti segni che risalgono all’epoca preistorica. 
Ad oggi i parchi in cui si possono ammirare le incisioni rupestri sono sparsi in tutta la valle e vicino a Darfo Boario Terme ce ne sono proprio due.

 

PARCO COMUNALE DI LUINE
Inserito in un contesto naturale di grande bellezza, il Parco Comunale di Luine rappresenta nel mondo uno dei più straordinari insiemi di superfici rocciose incise, circa 120, che coprono un arco temporale vastissimo, dal Paleolitico superiore fino a tutta l’età del Ferro. La compresenza nello stesso luogo dell’insediamento umano e dell’attività di incisione delle rocce, rende Luine un sito di enorme interesse archeologico.
Presso il Monticolo, l’area dei “Corni Freschi” è contraddistinta dal grande masso di arenaria denominato “Roccia delle Alabarde”, inciso con 9 alabarde e 15 pugnali che formano una composizione unitaria di grande eleganza stilistica, sorprendentemente vicina al gusto estetico attuale. Sulla soprastante collina, si trovano raffigurazioni a sfondo religioso, probabilmente da mettere in relazione con i resti di un’antica chiesa dedicata a S. Stefano, e segni di età contemporanea, che celebrano i lavori di costruzione della ferrovia e la presenza militare durante il secondo conflitto mondiale.

 

ARCHEOPARK
A poca distanza, si trova la ricostruzione di un villaggio preistorico presso l’Archeopark: un parco tematico che permette di rivivere la storia alla scoperta degli antichi Camuni e delle genti padane ed alpine nel corso di 15.000 anni. In uno spazio di 10.000 mq circondato dalle alpi e dalla natura, il parco è stato la prima realtà museale italiana a proporre un’esperienza simile. Tutti abbiamo sognato di poter viaggiare nel tempo e grazie all’Archeopark possiamo provare le stesse sensazioni. Esplorare una grotta con le incisioni rupestri, sostare nelle capanne del grande villaggio palafitticolo e visitare una fattoria neolitica: tutto questo sarà possibile all’interno del parco.

 

Fai un tuffo nel passato scoprendo la storia dell’umanità nel Parco Comunale di Luine e prova sulla tua pelle com’era vivere nel Paleolitico nell’Archeopark. Vivi una giornata magica e prova la sensazione di viaggiare nel tempo!

Video

Un magnifico parco all'aperto dove rivivere la preistoria immersi nella natura.